sabato 26 aprile 2014

LISTA E PROGRAMMA PER UNA TUSCANIA A 5 STELLE!


Informiamo i cittadini che ieri, 25 Aprile, alle ore 16 presso gli uffici comunali è stata consegnata ufficialmente la lista del Movimento 5 Stelle di Tuscania per le amministrative del 25 Maggio 2014.

Ci aspetta un mese intenso e contiamo sul sostegno dei tuscanesi, stanchi dei soliti e vecchi giochini politici.



Di seguito potete consultare la lista dei candidati e il nostro programma partecipato, frutto di mesi di lavoro e approfondimento.



Cognome e Nome                                    Data di nascita

Rossi Fabio                                           26/01/1986
(Candidato Sindaco Portavoce)

Battellocchi Marco                                  17/12/1972

Delsante Tommasino                              22/11/1947

Di Fede Elisa                                         22/07/1979

Fontana Stella                                       23/11/1989

Lauria Giuseppina                                  19/05/1988

Marucci Angelo                                      11/12/1959

Montemari Alberto                                 19/09/1947

Pacini Maria Olimpia                               14/10/1979

Paoletti Ombretta                                  28/06/1977

Tenti Luca                                             25/06/1985

Tiberi Giuseppe                                      05/07/1972

Vitangeli Miriam                                     22/08/1975





lunedì 14 aprile 2014

LA NOSTRA LISTA E’ PRONTA A CAMBIARE LA CITTA’

Gli attivisti del Movimento 5 Stelle comunicano alla cittadinanza che è stata ultimata la lista che li vedrà partecipare - per la prima volta - alla competizione elettorale del 25 maggio.

“Siamo lieti di poterci presentare, dopo alcuni anni di nostra presenza attiva sul territorio, alla prova dei fatti delle prossime consultazioni comunali – afferma il candidato sindaco portavoce Fabio Rossi – In questi anni di forti battaglie abbiamo maturato l’esperienza necessaria ad affrontare il difficile compito del rilancio del nostro territorio, progressivamente abbandonato a se stesso e lontano oramai da ogni direttrice di sviluppo. Crediamo così fortemente nella nostra proposta da essere, differentemente da quali saranno i nostri avversari politici in questa sfida, gli unici in grado di presentare già da oggi lista, candidati e programma, frutto di una forte coesione di intenti tra il MoVimento e la Cittadinanza attiva, stanca delle lotte intestine della vecchia politica.

La lista che presenteremo al giudizio degli elettori è composta da volti nuovi, entusiasti di questo confronto, grande professionalità e volontà di apportare un reale cambio di passo, necessario per rinnovare la politica cittadina.

“Sono orgoglioso di presentare – continua Rossi – la nostra lista con una sostanziale parità di presenze tra candidati uomini e donne, ma non per il mero rispetto delle “quota rosa”, quanto perché riteniamo che una donna – per il delicato compito che svolge nel tessuto sociale - non possa che aggiungere valore alla buona gestione del bene comune”.

Tra pochi giorni ci sarà la consegna ufficiale delle liste e solo allora si conosceranno gli schieramenti ed i vari candidati sindaci, se alla fine i nostri avversari termineranno la lotta interna che li sta contraddistinguendo in negativo agli occhi della città di Tuscania.
Il MoVimento 5 Stelle sulla tempistica ha bruciato tutti e ora si appresta a effettuare i prossimi passi, divulgando il programma partecipato al quale da tempo lavora. 

Venerdì 18 aprile, in mattinata, durante il mercato settimanale, raccoglieremo le firme utili a poter presentare la lista elettorale e partecipare alle amministrative 2014. Sarà un’ottima occasione per conoscere, per chi non lo avesse già fatto nei mesi precedenti, tutti i candidati e continuare – da parte nostra - a ricevere suggerimenti e proposte da inserire nel programma.

La sfida che ci attende ci vede assolutamente consapevoli dell’importanza e della gravosità del nostro ruolo, siamo pronti ad impegnarci per la crescita del territorio, vi chiediamo di darci la vostra fiducia e di percorrere questa strada assieme a noi. Cittadini e Amministratori fianco a fianco.

mercoledì 9 aprile 2014

PRIORITA’ ALLE PERSONE IN DIFFICOLTA’ PER IL RUOLO DI SCRUTATORE


Le elezioni per il rinnovo del parlamento europeo e dell’amministrazione comunale sono ormai prossime e, come succede ad ogni appuntamento elettorale, la nomina degli scrutatori torna ad essere una questione dibattuta.

A fronte della situazione di crisi economica e occupazionale, che colpisce anche il nostro territorio ed i nostri concittadini, il M5S di Tuscania propone al Sindaco Natali che venga introdotta, quale titolo di precedenza ai fini della nomina ad incarichi relativi alla formazione dei seggi, la valutazione dello stato di disoccupato/inoccupato, o comunque l’appartenenza alle fasce sociali più deboli.
Per realizzare questa semplice proposta, diretta esclusivamente ai cittadini tuscanesi in difficoltà, il Comune potrebbe pubblicare un avviso con il quale si invitano gli iscritti all’albo degli scrutatori a produrre autocertificazione relativa al proprio stato di disoccupazione. Il Comune di Tuscania effettuerà i controlli sullo stato di disoccupazione incrociando i dati con quelli del Centro per l’impiego. Se il numero degli scrutatori dichiaratosi disoccupato sarà superiore a quello necessario per i seggi elettorali, l’Amministrazione preferirà nell’ordine i soggetti che versano nello stato di disoccupazione da maggior tempo.


Auspichiamo che la nostra proposta, protocollata in data odierna venga presa in considerazione.


venerdì 4 aprile 2014

BANCHETTO INFORMATIVO E RACCOLTA FIRME


Domenica 6 Aprile, dalle ore 10, gli attivisti del M5S Tuscania, a seguito del sit-in a Monterazzano dello scorso 22 Marzo, allestiranno un banchetto di raccolta firme per la petizione contro i rifiuti provenienti dalla capitale e la possibilità della costruzione di un inceneritore nella nostra provincia. 

Il piano Rifiuti 2012 della Regione Lazio prevede la possibilità dei comuni in difficoltà di conferire i propri rifiuti presso gli impianti presenti negli ATO di prossimità. Questo però, qualora gli impianti limitrofi presentino disponibilità sufficiente. La discarica di Monterazzano (Viterbo) accoglie attualmente i rifiuti dei comuni della provincia di Viterbo e Rieti, ed è notoriamente prossima alla saturazione dell'ultimo invaso disponibile. Appare quindi evidente come il conferimento dei rifiuti dei 14 comuni della provincia romana determinerebbe la più celere saturazione della discarica. Ciò prospetterebbe una possibile emergenza rifiuti anche nella provincia viterbese.

Chiederemo al Sindaco Natali di:
  • Ottenere l'immediata cessazione del conferimento dei rifiuti romani presso la discarica di Monterazzano motivando la richiesta con la non sufficiente disponibilità dell'invaso;
  • indicare la volontà dell'amministrazione a non prevedere sul proprio territorio la costruzione di impianti di incenerimento per la chiusura del ciclo dei rifiuti.

Inoltre, in vista delle ormai imminenti elezioni amministrative, sarà possibile ritirare materiale informativo riguardante le idee programmatiche ed esprimere proposte da aggiungere al Programma Partecipato. Presso il banchetto verrà anche distribuito il numero 0 di OLTRE!, il nuovo giornalino di informazione della Rete dal Web alla strada. Con l'occasione vi inviteremo ai prossimi eventi che stiamo organizzando. Per saperne di più veniteci a trovare in Viale Volontari del Sangue o in alternativa in Largo Torre di Lavello.

Vi aspettiamo!