sabato 25 marzo 2017

M5S E PROSSIMO CONSIGLIO COMUNALE: PRESENTATI 4 EMENDAMENTI


Abbiamo depositato questa mattina gli emendamenti al bilancio di previsione 2017 che andrà in votazione il prossimo venerdi 31 marzo alle ore 19. Come l'anno scorso abbiamo agito al massimo come forza propositiva per cercare di attuare 4 progetti che riteniamo molto importanti per la nostra comunità.
In particolare gli emendamenti riguardano:

  • la creazione di un fondo denominato: “progetto sicurezza” destinato a varie azioni per aumentare il livello di sicurezza del territorio comunale: videosorveglianza, protocolli d’intesa con prefettura e forze dell’ordine, apposita cartellonistica, concorsi scolastici con finalità educative, istituzione numero verde dedicato, incontri formativi presso gli istituti scolastici con le forze dell’ordine.



  • la creazione di una nuova voce di spesa che garantisca maggiori risorse economiche per un fondo destinato all’incentivazione delle adozioni dei cani custoditi nei canili a carico del Comune di Tuscania. Il contributo è stimato in 300,00€ per ogni cane adottato ed è destinato a rimborsare le spese mediche effettivamente sostenute dall’adottante. La previsione è stimata sull’adozione di n.8 cani per l’anno 2017. Tale azione, oltre a ripagarsi da sola, genererà un risparmio sui costi annuali "Rette cani" (che è di 70.000€ all'anno) di una cifra compresa tra gli 8/10.000 € che andrà ad alimentare negli anni prossimi il “fondo adozioni” creato. Il tutto fa parte di un pacchetto di proposte per la lotta al randagismo che da oltre 2 anni proponiamo.



  • Il ripristino dei fondi per il controllo e monitoraggio delle emissioni elettromagnetiche degli impianti SRB di telefonia mobile presenti sull’intero territorio comunale. Emendamento M5S che era stato approvato nel Previsionale dell'anno scorso e che quest'anno la maggioranza ha tolto dalla bozza in esame in questi giorni.



  • L'istituzione di una piccola somma per attuare il Baratto amministrativo anche a Tuscania dotando di copertura assicurativa i soggetti coinvolti dal progetto che, ricordiamo, avevamo proposto anche con una mozione bocciata nel 2015.

Ci aspettiamo ora la stessa serietà e sensibilità ai problemi locali da parte della maggioranza che può condividere queste proposte e votarle alla seduta di venerdi prossimo.

Nessun commento:

Posta un commento

Il tuo commento è stato inviato con successo!